Prenota e recensisci 3.661 villaggi vacanze e campeggi in Italia, in Europa e nel mondo

Punteggio Feefo
  • Make your great escape

  • Abbiamo reso un gioco da ragazzi la prenotazione di campeggi, strutture glamping e villaggi in Italia, in Europa e nel mondo.
  • Scelto da 3 milioni di viaggiatori da 112 paesi
  • Scegli e prenota in pochi minuti, con conferma immediata e senza costi di prenotazione.
  • Incluso nella lista FT 1000 del Financial Times, che indica le azienda dalla più rapida crescita in Europa
Chiudi

Campeggi e villaggi vacanze - Venezia

Visualizza i risultati sulla mappa

16 strutture prenotabili - Venezia

Vuoi vedere di più? A essere visualizzate sono soltanto le strutture prenotabili su Pitchup.com.

Mostra i campeggi e i villaggi vacanze che non sono prenotabili su Pitchup.com...



Campeggi e villaggi turistici a Venezia: i luoghi migliori per immergersi nella città dei canali

Quando si ha in mente di visitare una delle mete turistiche più popolari d’Italia, non bisogna limitarsi a cercare alloggio in hotel. Al contrario, i viaggiatori esperti preferiscono optare per campeggi e villaggi turistici a Venezia, in modo da potersi permettere servizi di prima qualità a prezzi più economici. Dopotutto, chi vuole ritrovarsi nel pieno di una città affollata e frenetica quando può godersi la tranquillità di alloggiare in campagna e fare avanti e indietro per visitare le attrazioni cittadine?

Ecco una guida ai migliori villaggi vacanze e campeggi a Venezia (oltre alle attrazioni da non perdere).

Cose da sapere sui migliori campeggi e villaggi turistici a Venezia

Trovare campeggi economici a Venezia è un gioco da ragazzi per i viaggiatori che desiderano risparmiare: i prezzi partono da una decina di euro a persona. I villaggi meno costosi si trovano in genere un po’ fuori città, ma comunque abbastanza vicini ai trasporti pubblici da permetterti di raggiungere il centro senza problemi.

Se viaggi in camper, roulotte o van, prendi in considerazione le strutture per camper a Venezia: hanno piazzole ampie e pianeggianti con elettricità, oltre a servizi essenziali come la lavanderia e lo smaltimento dei rifiuti.

Hai sempre creduto che un viaggio nella città dell’amore non fosse adatto ai bambini? Ripensaci. Prenotare un villaggio vacanze a Venezia con tantissimi servizi dedicati ai più piccoli, come piscine, miniclub, impianti sportivi e animazione serale, è la formula magica per delle divertenti vacanze in famiglia.

Per fare felici i bambini, perché non scegliere un campeggio sulla spiaggia vicino a Venezia? Presso uno dei tanti negozietti sul mare puoi procurarti una sdraio, investire in palette e secchielli e poi rilassarti al sole mentre i bambini riproducono con la sabbia una perfetta copia di Palazzo Ducale.

In queste strutture non possono ovviamente mancare pizzerie e ristoranti che propongono deliziosi piatti tipici. Scegli un posto con un bar, magari con una terrazza per aperitivi all’aperto a base di aperol spritz (ovviamente...) e ricche colazioni per iniziare la giornata con il piede giusto.

Campeggi e villaggi turistici sulla spiaggia a Venezia

I campeggi più vicini alla città sono raggiungibili attraversando Ponte della Libertà che collega Venezia alla terraferma. Ma se quello che hai in mente è una vacanza al mare con la possibilità di qualche veloce fuga in centro città, ecco quali sono le zone da tenere sott’occhio.

Cavallino-Treporti si trova su un banco di sabbia lungo 10 chilometri di fronte a Venezia. Da qui ci vuole un’ora per raggiungere la città in auto, ma chi ci è stato consiglia di prendere il vaporetto dal porto di Punta Sabbioni a Riva degli Schiavoni: la traversata dura 40 minuti e poi bastano un paio di minuti a piedi per il Ponte di Rialto, l’Accademia e Piazza San Marco.

Jesolo, una delle località più popolari della costa adriatica veneta, si trova a circa 50 minuti da Venezia in autobus e vaporetto. Qui puoi scegliere una struttura con noleggio biciclette e, tra una visita e l’altra in città, andare in esplorazione della campagna circostante.

Attraversata da canali come la sorella maggiore, Chioggia è spesso soprannominata “la piccola Venezia”. Mentre ti trovi in questa località balneare, visita la Torre dell’Orologio della Chiesa di S. Andrea, di epoca medievale; poi raggiungi la spiaggia di Sottomarina e Forte San Felice del XIV secolo, situati su un’isola vicina.

Caorle, antico borgo di pescatori a nord di Venezia (un’ora in auto), ha un centro storico variopinto e una serie di spiagge lambite dall’Adriatico. Non essendo facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici, è preferibile scegliere questa località se si ha a disposizione un’auto.

Consigli utili per visitare Venezia (senza alloggiare in centro)

Quando si sceglie un campeggio a Venezia, è meglio optare per una struttura situata vicino ai trasporti pubblici. In generale, autobus e treni sono mezzi più economici rispetto ai vaporetti.

Se comunque non vedi l’ora di sfrecciare tra i canali in vaporetto, ti conviene acquistare un carnet da più corse. Chi viaggia in gruppo può provare a prenotare un water taxi privato: condividere la spesa fra più persone è più conveniente che spostarsi con gondole separate (in più, su alcuni vengono offerte anche un po’ di bollicine...).

La zona intorno a Venezia è prevalentemente pianeggiante, per cui la bicicletta è un altro mezzo di trasporto da prendere seriamente in considerazione per esplorare i dintorni.

Attrazioni da non perdere quando alloggi in un campeggio a Venezia

Piazza San Marco è il cuore pulsante di Venezia, il posto giusto da cui iniziare ad esplorare la Serenissima. Visita la Basilica e ammira i mosaici bizantini al suo interno, quindi avventurati su per il Campanile e goditi la splendida vista sulla città e i suoi sontuosi palazzi.

I canali di Venezia sono attraversati da oltre 400 ponti, il più noto dei quali è il Ponte di Rialto risalente al XVI secolo. I turisti affollano la sua grande scalinata per catturare magnifici scorci del Canal Grande e sbirciare le vetrine delle sue lussuose boutique di gioielli.

Una meta degna di nota fuori dal centro è l’isola di Murano, famosissima in tutto il mondo per la tradizione vetraria lunga oltre 1000 anni. Vale la pena di fare un salto al Museo del Vetro e alla Fornace Ferro Murano.

Eppure, un viaggio a Venezia non significa solo fare il pieno di affollatissime attrazioni turistiche: la magia di trovarsi in un posto come questo sta anche nel vagare senza meta per le stradine labirintiche del centro ammirando estasiati la grandiosità tutt’intorno...

 

Dopo aver esplorato la Serenissima, inizia a pianificare la prossima avventura dando un’occhiata a tutti i campeggi in Italia presenti su Pitchup.

Campeggi e villaggi turistici a Venezia: i luoghi migliori per immergersi nella città dei canali

Quando si ha in mente di visitare una delle mete turistiche più popolari d’Italia, non bisogna limitarsi a cercare alloggio in hotel. Al contrario, i viaggiatori esperti preferiscono optare per campeggi e villaggi turistici a Venezia, in modo da potersi permettere servizi di prima qualità a prezzi più economici. Dopotutto, chi vuole ritrovarsi nel pieno di una città affollata e frenetica quando può godersi la tranquillità di alloggiare in campagna e fare avanti e indietro per visitare le attrazioni cittadine?

 

Ecco una guida ai migliori villaggi vacanze e campeggi a Venezia (oltre alle attrazioni da non perdere).

 

Cose da sapere sui migliori campeggi e villaggi turistici a Venezia

Trovare campeggi economici a Venezia è un gioco da ragazzi per i viaggiatori che desiderano risparmiare: i prezzi partono da una decina di euro a persona. I villaggi meno costosi si trovano in genere un po’ fuori città, ma comunque abbastanza vicini ai trasporti pubblici da permetterti di raggiungere il centro senza problemi.

 

Se viaggi in camper, roulotte o van, prendi in considerazione le strutture per camper a Venezia: hanno piazzole ampie e pianeggianti con elettricità, oltre a servizi essenziali come la lavanderia e lo smaltimento dei rifiuti.

 

Hai sempre creduto che un viaggio nella città dell’amore non fosse adatto ai bambini? Ripensaci. Prenotare un villaggio vacanze a Venezia con tantissimi servizi dedicati ai più piccoli, come piscine, miniclub, impianti sportivi e animazione serale, è la formula magica per delle divertenti vacanze in famiglia.

 

Per fare felici i bambini perché non scegliere un campeggio sulla spiaggia vicino a Venezia? Presso uno dei tanti negozietti sul mare puoi procurarti una sdraio, investire in palette e secchielli e poi rilassarti al sole mentre i bambini riproducono con la sabbia una perfetta copia del Palazzo Ducale.

 

In queste strutture non possono ovviamente mancare pizzerie e ristoranti che propongono deliziosi piatti tipici. Scegli un posto con un bar, magari con una terrazza per aperitivi all’aperto (a base di aperol spritz, ovviamente...) e ricche colazioni per iniziare la giornata con il piede giusto.

 

Campeggi e villaggi turistici sulla spiaggia a Venezia

I campeggi più vicini alla città sono raggiungibili attraversando Ponte della Libertà che collega Venezia alla terraferma. Ma se quello che hai in mente è una vacanza al mare con la possibilità di qualche veloce fuga in centro città, ecco quali sono le zone da tenere sott’occhio.

 

Cavallino-Treporti si trova su un banco di sabbia lungo 10 chilometri di fronte a Venezia. Da qui ci vuole un’ora per raggiungere la città in auto, ma chi ci è stato consiglia di prendere il vaporetto dal porto di Punta Sabbioni a Riva degli Schiavoni: la traversata dura 40 minuti e poi bastano un paio di minuti a piedi per il Ponte di Rialto, l’Accademia e Piazza San Marco.

 

Jesolo, una delle località più popolari della costa adriatica veneta, si trova a circa 50 minuti da Venezia in autobus e vaporetto. Qui puoi scegliere una struttura con noleggio biciclette e, tra una visita e l’altra in città, andare in esplorazione della campagna circostante.

 

Attraversata da canali come la sorella maggiore, Chioggia è spesso soprannominata “la piccola Venezia”. Mentre ti trovi in questa località balneare, visita la Torre dell’Orologio della Chiesa di S. Andrea, di epoca medievale; poi raggiungi la spiaggia di Sottomarina e Forte San Felice del XIV secolo, situati su un’isola vicina.

 

Caorle, antico borgo di pescatori a nord di Venezia (un’ora in auto), ha un centro storico variopinto e una serie di spiagge lambite dall’Adriatico. Non essendo facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici, è preferibile scegliere questa località se si ha un’auto a disposizione.

 

 

Utili consigli per visitare Venezia (senza alloggiare in centro)

Quando si sceglie un campeggio a Venezia, è meglio optare per una struttura situata vicino ai trasporti pubblici. In generale, autobus e treni sono mezzi più economici rispetto ai vaporetti.

 

Se comunque non vedi l’ora di sfrecciare tra i canali, ti conviene acquistare un carnet da più corse per il vaporetto. Chi viaggia in gruppo può provare a prenotare un water taxi privato: condividere la spesa fra più persone è più conveniente che spostarsi con gondole separate (in più, su alcuni vengono offerte anche un po’ di bollicine...).

 

La zona intorno a Venezia è prevalentemente pianeggiante, per cui la bicicletta è un altro mezzo di trasporto da prendere seriamente in considerazione per esplorare i dintorni.

 

Attrazioni da non perdere quando alloggi in un campeggio a Venezia

Piazza San Marco è il cuore pulsante di Venezia, il posto giusto da cui iniziare ad esplorare la Serenissima. Visita la Basilica e ammira i mosaici bizantini al suo interno, quindi avventurati su per il Campanile e goditi la splendida vista sulla città e i suoi sontuosi palazzi.

 

I canali di Venezia sono attraversati da oltre 400 ponti, il più noto dei quali è il Ponte di Rialto risalente al XVI secolo. I turisti affollano la sua grande scalinata per catturare magnifici scorci del Canal Grande e sbirciare le vetrine delle sue lussuose boutique di gioielli.

 

Una meta degna di nota fuori dal centro è l’isola di Murano, famosissima in tutto il mondo per la tradizione vetraria lunga oltre 1000 anni. Vale la pena di fare un salto al Museo del Vetro e alla Fornace Ferro Murano.

 

Eppure, un viaggio a Venezia non significa solo fare il pieno di affollatissime attrazioni turistiche: la magia di trovarsi in un posto come questo sta anche nel vagare senza meta per le stradine labirintiche del centro ammirando estasiati la grandiosità tutt’intorno...

 

Dopo aver esplorato la Serenissima, inizia a pianificare la prossima avventura dando un’occhiata a tutti i campeggi in Italia presenti su Pitchup.